TdS #3 – Shortcuts

Scorciatoie da tastiera

Ti piacerebbe guadagnare otto giorni di tempo rubandoli al tuo lavoro? Se la tua risposta è si, continua a leggere. Il trucco di questa settimana ti insegnerà come fare.

keyboard-shortcuts

photo credit: kurafire via photopin cc

Ormai lo sappiamo, il tempo non basta mai .

I negozi di libri sono pieni di volumi relativi al time management. Il mondo è pieno di esperti che vorrebbero insegnarci a fare le cose più velocemente e noi siamo sempre alla ricerca di qualche trucco che ci faccia recuperare qualche minuto qua e la.

Nonostante questo, il tempo non ci basta!

[Tweet “Time is what we want most, but what we use worst. William Penn”]

Sarà forse che vogliamo fare troppe cose tutte insieme? Sarà forse che ci affanniamo ogni giorno dietro le cose urgenti anziché quelle veramente importanti?

Ok. Lasciando perdere queste diversioni quasi filosofiche di cui magari parlerò in un prossimo post, anch’io oggi voglio proporti un trucco per risparmiare un po’ di tempo, soprattutto se utilizzi molto il computer.

Infatti magari non hai mai pensato che si può risparmiare tempo anche da quelle azioni che compiamo quasi inconsciamente. Azioni che ripetute nell’arco della giornata lavorativa possono significare ore e ore di tempo sprecato.

Sto parlando dell’utilizzo del mouse anziché della tastiera per il compimento di determinate azioni al computer.

Il sito Brainscape.com si è preso la briga di calcolare quando tempo si perde durante una giornata di lavoro, utilizzando il mouse anziché la tastiera per fare determinate operazioni.

Esempio. Per aprire una nuova scheda del proprio browser la maggior parte delle persone stacca la mano dalla tastiera, prende il mouse, sposta il puntatore sul segno “+” a fianco dell’ultima tab aperta, fa click, e poi lascia il mouse per tornare alla tastiera e digitare l’indirizzo web del sito o il testo che vuole ricercare.

La stessa operazione si può fare molto più velocemente utilizzando solo la tastiera. Basta premere i tasti “CTRL+t” 0 “CMD + t” x MAC.

Sai quanto tempo si perde ad utilizzare il mouse anziché la tastiera?

La bellezza di 2 (due) secondi. Si hai capito bene. Due lunghissimi secondi!

Adesso starai dicendo. Questo è proprio scemo. E’ lui che mi fa perdere tempo. Adesso prendo il mouse e clicco sulla x rossa così impara. Aspetta!

Si, perché due secondi non sono niente ma se li moltiplichi per tutte le volte che compi la stessa operazione nell’arco di un anno le cose cambiano.

In un anno lavorativo di 240 giorni significa la bellezza di 64 ore. 8 giorni buttati via solo perché hai utilizzato il mouse e non i tasti di scelta rapida della tastiera.

Equazione Tempo Sprecato Mouse

Ti sembrano pochi? Pensa a quante cose potresti fare con otto giorni in più di tempo a disposizione per te.

Pensa che, sempre Brainscape.com nello stesso articolo, ha ipotizzato che se tutti gli americani utilizzassero i tasti di scelta rapida nel loro lavoro quotidiano, il risparmio di tempo produrrebbe una spinta economica abbastanza forte da ridare slancio e competitività all’intera economia americana.

Anche a me questa sembra la solita americanata. Però non vuol dire che non valga la pena provarci.

Siccome io uso i tasti di scelta rapida da sempre e ho visto che realmente fanno risparmiare tempo, ho pensato che magari potessero essere utili anche a te.

Cosa sono le shortcuts o tasti di scelta rapida.

Le shortcuts o scorciatoie da tastiera, sono costituite dalla combinazione di uno o più tasti della tastiera, che premuti simultaneamente richiamano una certa operazione di un software o del sistema operativo.

Solitamente vengono richiamate utilizzando i tasti funzione CTRL o ALT su Windows e CMD su MAC, in combinazione con altri tasti.

Magari conosci già le scorciatoie più famose:

CRTL+C (CMD+C) per copiare e CTRL+V (CMD+V) per incollare.

Ne esistono però centinaia e ogni software ha il suo set di tasti scorciatoia. Alcuni programmi inoltre ti danno la possibilità di impostare tasti di scelta rapida non previsti per default.

Per sapere quali sono i tasti di scelta rapida di un determinato programma basta accedere alla guida in linea dello stesso, premendo il tasto F1.  Solitamente esiste un’apposita sezione intitolata appunto tasti di scelta rapida o shortcuts. Oppure fai una ricerca su Google per i termini “tasti di scelta rapida”+”nome del programma”.

Per facilitarti il compito ho fatto io la ricerca. Ecco i link alle pagine dei programmi più utilizzati.

Adesso tocca a te. Naturalmente non dovrai impararle tutte. Cerca di memorizzare quelle relative alle operazioni che compi con maggiore frequenza. Vedrai che dopo il primo periodo di apprendimento la tua produttività migliorerà notevolmente.

E tu? Utilizzi le scorciatoie da tastiera? Quali utilizzi di più? Scrivimelo, Ahiò!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.